OLIO INGRANAGGI GEAR CLP 320

olio ingranaggi ginocchiere

Descrizione

I NEXTOIL GEAR CLP sono lubrificanti per ingranaggi industriali di ultima generazione che presentano elevate proprietà EP ed antiusura, ottima resistenza ai carichi elevati ed eccellenti proprietà demulsive. Pertanto, possono essere impiegati in tutti i tipi di ingranaggi chiusi con sistemi di lubrificazione a spruzzo o a circolazione. Sono caratterizzati da un elevato potere antisaldante e superano tutti i requisiti dei test di grippaggio secondo lo standard FZG A/8,3/90 ed il più severo standard FZG A/16,6/140; inoltre offrono un’elevata protezione contro i fenomeni di micropitting. L’impiego di additivi di ultima generazione garantisce un’eccellente protezione contro la corrosione (componenti in acciaio o contenenti rame). I NEXTOIL GEAR CLP hanno un’ottima compatibilità con gli elastomeri che risultano inoltre protetti dai fenomeni di usura in condizioni di stress sia dinamico che statico.

Tipologia

Oli ingranaggi

Applicazioni

I NEXTOIL GEAR CLP sono raccomandati per la lubrificazione di ingranaggi chiusi tipo conici, elicoidali, cilindrici a denti dritti, ginocchiere macchine pressofusione, etc, lubrificati a spruzzo o a circolazione, operanti con una temperatura dell’olio fino a 100 °C e con picchi fino a 120 °C. Questi prodotti soddisfano ed in molti casi superano i nuovi requisiti delle più note case produttrici di ingranaggi e cuscinetti. Inoltre sono particolarmente indicati per la lubrificazione di ingranaggi fortemente caricati e in tutte le applicazioni dove necessita un velo lubrificante idoneo a sopportare “estreme pressioni”. Gli ISO VG 220 e 320 trovano impiego in riduttori, viti senza fine, e ogni tipo di ingranaggio funzionante in condizioni gravose di carico e a velocità medio - elevate come ad esempio le ginocchiere delle macchine di pressofusione. I NEXTOIL CLP possono inoltre essere impiegati anche nella lubrificazione di cuscinetti piani e a rotolamento soggetti ad alti carichi e operanti a basse velocità. Questi lubrificanti sono di norma compatibili e miscibili con prodotti analoghi a base minerale. Il “flushing” preventivo dell’impianto è comunque sempre consigliato all’atto della sostituzione delle cariche in esercizio.

CONTATTA UN COMMERCIALE

    Sono interessato a: